Polizza sanitaria indennitaria: che cos’è e quando è utile

Sei alla ricerca di informazioni utili sulla polizza sanitaria indennitaria?

In questa guida ti spiegheremo che cosa si intende per polizza sanitaria in forma indennitaria, quando è utile stipularla e qual è il suo margine di copertura.

Un’assicurazione salute indennitaria è una particolare tipologia di polizza sanitaria che prevede un rimborso per chi è impossibilitato a lavorare a causa di un ricovero in una struttura pubblica o privata.

Si tratta di una forma di sostegno economico pensata soprattutto per coloro che non godono di una copertura INAIL per la malattia e l’infortunio e che, pertanto, sono destinati a non poter provvedere al proprio sostentamento in caso di ricovero ospedaliero.

Vediamo ora quando stipulare una polizza malattia indennitaria e come scegliere quella più adatta alle tue esigenze.

Informazioni e consigli sulla migliore assicurazione sanitaria indennitaria

Dai vantaggi di una polizza indennitaria ai consigli su come scegliere la migliore per te, ecco quello che devi sapere sul mondo delle assicurazioni sanitarie indennitarie.

Cos’è la polizza sanitaria in forma indennitaria e quando è utile

La polizza sanitaria indennitaria ha la funzione di fornire un sostegno economico a quei soggetti che, per via di un ricovero, sono impossibilitati a lavorare e a provvedere al proprio sostentamento.

Questa polizza è pensata soprattutto per chi non ha un lavoro dipendente, come ad esempio artigiani, commercianti e liberi professionisti. Si tratta, dunque, di una fetta di lavoratori molto ampia che, al contrario dei dipendenti pubblici o privati spesso non ricevono nessun introito durante i giorni di inattività.

La polizza sanitaria in forma indennitaria serve proprio per colmare questa mancanza, assicurando al beneficiario una diaria per tutte le giornate di “fermo” legate a problemi di salute.

Generalmente questa forma assicurativa copre i ricoveri in ospedale, la convalescenza, day Hospital, intervento chirurgico in caso di infortunio, anche causato da colpa grave, malattia, parto o aborto terapeutico.

Calcolo preventivi online

ASSICURAZIONE SALUTE
VOTO / VANTAGGI
CALCOLO PREVENTIVI GRATIS
Logo Allianz1
Con una piccola spesa crei, combinando i moduli, la tua copertura ideale
Logo Genertellife
La prima assicurazione sulla salute che oltre a proteggere i tuoi cari, protegge anche te!

Copertura accessoria

A seconda della soluzione scelta, è possibile attivare clausole accessorie che includano altre coperture, ad esempio per i periodi di inattività causati da ingessature o tutori.

Dobbiamo sottolineare che, generalmente, alcune spese sanitarie non sono coperte da una polizza assicurativa. Per fare degli esempi, gli interventi di estetica, gli aborti volontari, le diete, la cura di diverse patologie psichiche o gli infortuni legati ad abuso di alcool e droghe.

Al momento della sottoscrizione di una polizza assicurativa indennitaria, ma anche di qualsiasi altra natura, è importante leggere attentamente tutte le clausole legate alla copertura, per evitare spiacevoli sorprese.

Quali sono i costi di una polizza indennitaria

Non esiste un costo standard applicabile ad una polizza infortuni indennizzo, così come non esiste una soluzione migliore in assoluto.

Ciascuna compagnia assicurativa offre un ampio ventaglio di opzioni ed è necessario valutare bene i costi per scegliere la polizza sanitaria più vantaggiosa per te o per i tuoi familiari.

Sicuramente il costo di una polizza sanitaria indennitaria è estremamente variabile e può dipendere da più fattori, come ad esempio:

  • Età;
  • Copertura scelta;
  • Attività lavorativa del richiedente;
  • Condizioni di salute.

Ti ricordiamo, inoltre, un principio generalmente applicabile: maggiori saranno le coperture che chiederai alla polizza, maggiore sarà il costo finale da sostenere per il suo mantenimento.

Come scegliere la polizza migliore per te

Ora che abbiamo visto quali potrebbero essere i fattori che influenzano i costi di una polizza sanitaria indennitaria, vediamo come fare per scegliere quella più adatta alle tue necessità.

La prima cosa da fare è comparare le offerte delle diverse compagnie assicurative, valutando termini e condizioni di ciascuna proposta.

Avendo ben chiaro il quadro generale delle proposte e analizzando attentamente costi e benefici, potrai scegliere la polizza che più si avvicina alle tue esigenze di copertura e al tuo budget.

Puoi scegliere tra compagnie assicurative online o tradizionali, a seconda di ciò che trovi più vantaggioso. In linea generale, le polizze in forma indennitaria stipulate online hanno costi più sostenibili, perché abbattono molte spese gestionali.

Ad ogni modo, è bene rispondere alle eventuali domande personali che ti verranno rivolte dalla compagnia assicurativa in totale sincerità, per non incorrere nell’invalidazione della polizza sanitaria indennitaria acquistata.

Polizza sanitaria indennitaria: che cos’è e quando è utile
Vota questo articolo

Le Offerte Assicurative Cambiano Quotidianamente. Non Lasciartele Scappare!
Migliore Offerta di Oggi